Era ormai norma consolidata, e conoscenza di tutti, che il modello F24, utile per i versamenti di tasse e tributi e contributi, doveva essere versato telematicamente SOLO per i titolari di partita IVA. I privati cittadini, viceversa, potevano usare il cartaceo e eseguire il versamento ....

Leggi tutto...

Sempre nell’enfatizzato spirito della “semplificazione”, viene data notizia che il classico modello CUD, si chiamerà CU (Certificazione Unica) e riguarderà TUTTI i redditi per i quali è stata effettuata una ritenuta a titolo di acconto o di imposta.

 

Ad una lettura ....

Leggi tutto...

Nella newsletter n. 12 del 3/6 di Anaci Informa, è riportata la seguente comunicazione:

In sede di determinazione del reddito fondiario rileva il canone pattuito nel contratto di locazione (art. 26 del Tuir). L’importo da indicare nella dichiarazione dei redditi è “quello che risulta ....

Leggi tutto...

Già la denominazione fa pensare ad un qualcosa di “piccolo”, di “mini” appunto, e relativamente all’ammontare del dovuto, così è; ciò che, viceversa non è né piccolo e né mini è il percorso per arrivare a determinarne l’importo.

Ricerche sui siti dei Comuni, doppi calcoli ....

Leggi tutto...

Tutto si potrà dire ai nostri governanti, ma non certamente che manchi loro la fantasia, soprattutto nei nomi delle nuove imposte e tasse.

Avevamo assimilato, si fa per dire, la Tosap, la Tarsu, ci eravamo rassegnati alla ICI, sostituita dalla IMU, ci stavamo abituando alla ....

Leggi tutto...

TRASFERIMENTI da PRIVATI (non soggetti IVA)

Dal 1° Gennaio 2014 le aliquote di imposta di registro da applicare sono solo due:

  • aliquota del 9%
  •  aliquota del 2% 

    L’aliquota del 9% (con un minimo previsto di € 1000,00) si applicherà ai trasferimenti ....

Leggi tutto...