Approvazione Preventivo più alto

25/02/2012

Se l’Assemblea Condominiale, regolarmente convocata, legittimamante costituita e con le maggioranze previste dalla legge, ha accettato un preventivo più caro rispetto agli altri per lo stesso tipo di lavoro, non è ravvisabile una possibile impugnazione della delibera. Il Giudice, infatti, non è legittimato ad entrare nel merito della decisione, ma solo sulla legalità del procedimento che ha portato a quella delibera. Tale interpretazione scaturisce dalla lettura delle sentenze della Corte di Cassazione n. 3938/94, la n. 3177 del 27/6/78 e la n. 731 del 27/1/1988.